È attiva la sezione "Covid-19" del sito
ITET "Pericle Fazzini"
Liceo "Luigi Mercantini"

La storia

 
1895
Il Ministro Baccelli, con decreto 17.01.1895, istituisce la Scuola Normale Maschile diretta da Emidio Consorti che vi insegna anche come pedagogista. Egli, fin dal 1889 aveva fondato a Ripatransone un Corso di Lavoro Manuale Educativo.
1899
Vengono aperte, per disposizione ministeriale, due Scuole Statali di Disegno e di Plastica, in aggiunta ai Corsi di Lavoro Manuale Educativo. Viene concessa dal Governo al Comune la Medaglia d'Oro quale Benemerito della Pubblica Istruzione.
1935
In ottobre, con decreto Ministeriale, nasce l'Istituto Magistrale "Luigi Mercantini".
1989
E’ attivato, accanto al corso Magistrale, il Liceo Socio Pedagogico (D.M.21 luglio 1989)
1997
Liceo Socio-Psico-Pedagogico
Liceo delle Scienze Sociali e della Comunicazione
Liceo Scientifico Tecnologico.
2000
Il Liceo si unisce all’Istituto Tecnico per Geometri e per il Turismo “Pericle Fazzini” di Grottammare costituendo l’Istituto d’Istruzione Superiore “Fazzini-Mercantini”. Vengono realizzati i nuovi laboratori
2006
Abbattimento delle barriere architettoniche e messa a norma dell’Istituto in conformità al D.lgs 626/94
 
 
 
Luigi Mercantini
 
Luigi Mercantini (1821-1872) nasce a Ripatransone ed è stato poeta, letterato, giornalista (fondatore nel 1860 del Corriere delle Marche oggi Corriere Adriatico) e patriota. Celebri i suoi componimenti "La Spigolatrice di Sapri" (Eran trecento, eran giovani e forti…) e "Canzone Italiana" meglio conosciuta come Inno di Garibaldi (Si scopron le tombe, si levano i morti…).
Torna all'inizio del contenuto