Visite: 327

Si sono spenti i motori della macchina Esami di Stato, tornata in pista quest’anno con le due prove scritte e il colloquio orale. Al Fazzini-Mercantini i risultati dei maturandi regalano un quadro positivo della maturità appena conclusasi: dei 171 diplomati, 109 sono studenti dei 5 indirizzi del tecnico e 62 sono studenti dei due corsi liceali; 14 allievi hanno conseguito il punteggio massimo di 100/100, 2 dei quali sono stati meritevoli di lode. Ma il merito non viene riconosciuto solo agli studenti del quinto anno: sono state infatti ben 28 le borse di studio assegnate in questo anno a studentesse e studenti che per profitto e comportamento si sono distinti nelle diverse annualità e nei 7 indirizzi di studio. Un riconoscimento che assume la forma simbolica di un assegno monetario che la scuola elargisce grazie anche ai contributi volontari versati dalle famiglie ad inizio di ogni anno scolastico. Il conto finale di un anno che in parte ci ha riportati alla normalità suggerisce dunque che ciò che conta davvero a scuola è il merito che gli studenti sanno conquistarsi. Un merito che va sempre sottolineato e premiato.

Torna all'inizio del contenuto